Fatturazione Elettronica

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 
Fatturazione Elettronica

La fatturazione elettronica diventa obbligatoria per tutti il 01/01/2019. Cerchiamo di capire meglio di cosa si tratta.

Il 01/01/2019 entra in vigore la fatturazione elettronica per quasi tutte le aziende italiane sia B2B che B2C.

Abbiamo creato una breve presentazione che cerchi di spiegare, facilmente, che cosa è e come funziona la fatturazione elettronica. Non ci sentiamo di sostituirci al vostro consulente contabile e vi invitiamo quindi a prendere contatto con lui se ancora non lo avete fatto. Nel nostro piccolo cerchiamo solamente di fare un pochino di chiarezza e proporvi delle soluzioni innovative per far crescere la vostra azienda.

Soluzioni per la fatturazione elettronica

L'avvento della fatturazione elettronica, che impone a tutte le aziende italiane di "digitalizzarsi" deve essere visto, a nostro avviso, anche e soprattutto come un'opportunità!

L'opportunità per ottimizzare i processi aziendali, di marketing e di organizzazione con lo scopo di MIGLIoRARSI, risparmiare, incrementare il fatturato e la soddisfazione dei clienti.

Per queste ragioni vediamo, nell'implementazione della fatturazione elettronica, un'opportunità davvero interessante per tutte le aziende che oggi non sono ancora ottimizzate o al passo con i tempi. Incrementare l'home work (il lavoro da casa per alcuni dipendenti), ottimizzare il rapporto con i clienti e molto altro ancora sono solo alcune delle innovazioni che potrebbero essere implementate con una migliore digitalizzazione aziendale

[SCOPRI ALPESOFT L'APPLICAZIONE SEMPLICE PER LA GESTIONE AZIENDALE]

Entriamo nel merito della fatturazione elettronica:

La fatturazione elettronica è un processo di emissione non è il formato con il quale si produce il documento fattura. Se stai pensando che emettere una fattura in pdf sia la fatturazione elettronica allora sei in errore.

Chi è interessato?
Praticamente tutti i soggetti residenti, stabiliti, identificati in Italia e che operano sia in B2B che in B2C

Chi esonerato?
Soggetti a regime fiscale agevolato es. Soggetti Minimi L. 244/2007 | Soggetti Forfettari L. 190/2014 art.1

Le aziende estere non sono obbligate ad emettere o ricevere fatture elettroniche quindi come emetto le fatture a clienti esteri?
Molti consigliano di continuare a gestire la fatturazione come fatto fino ad ora ma esiste anche una seconda possibilità (anche se consigliamo di affidarsi al proprio consulente) che consiste mell'inserire comunque le fatture emesse nel sistema d’interscambio così da evitare di utilizzare l’esterometro. In questo caso il codice destinatario della fattura dovrà contenere sette volte ics (XXXXXXX) attenzione metodo proposto in data 01/06/2018 potrebbe non essere più valido

Come funziona l'emissione di una fattura Elettronica? 

emissione fattura elettronica

Come funziona la ricezione di una fattura elettronica?

ricezione fattura elettronica

informazioni aggiuntive

  • La fatturazione elettronica contiene sostanzialmente tutte le informazioni delle fatture tradizionali con l’aggiunta di alcuni campi e con un formato digitale definito e unico (XML)
    Una delle informazioni principali è il codice destinatario. Qualunque soggetto dovrà scegliere il metodo di ricezione delle fatture elettroniche. Una volta scelto gli verrà comunicato il codice destinatario. Questo codice deve essere inserito nella fattura elettronica. [maggiori informazioni sito dell’agenzia delle entrate]
  • La fattura potrà essere inviata tramite PEC o codice destinatario.
  • Anche con l’invio tramite PEC l’inserimento del codice destinatario dovrà essere inserito in fattura. Se non lo si conosce, come abbiamo visto per l’emissione della fattura all’estero, dovrà essere inserito un codice standard (0000000) sette zeri